Deumidificatori a condensazione - domande più frequenti


Le domande più frequenti relative ai deumidificatori a condensazione offerti da Master Climate Solutions.

Come bisogna deumidificare?

Il modo migliore per eliminare l’eccesso dell’acqua nell’aria è l’utilizzo del deumidificatore. Le informazioni più dettagliate sui metodi della deumidificazione sono disponibili qui: metodi di deumidificazione.


A cosa servono i deumidificatori?

I deumidificatori sono utilizzati per ridurre l’umidità dell’aria, e di conseguenza deumidificare le strutture localizzate in ambienti umidi. Le informazioni più dettagliate sul funzionamento dei deumidificatori sono disponibili qui: principi di funzionamento dei deumidificatori a condensazione.


Quanto dura la deumidificazione?

Il tempo della deumidificazione dipende da molti fattori, tra cui i più importanti sono la temperatura dell’aria, l’umidità, il volume del locale, l’efficienza del deumidificatore e la crescita dell’umidità. Tutti i fattori fanno si che, la valutazione del tempo sia molto difficile. La deumidificazione può durare da alcune ore ad alcuni giorni.


Che cosa fare per rendere la deumidificazione più efficace?

L’efficienza della deumidificazione può essere aumentata attraverso il posizionamento del deumidificatore al centro del locale. L’aria deumidificata deve circolare liberamente per tutto il locale. Le informazioni più dettagliate sul funzionamento corretto dei deumidificatori sono disponibili qui: funzionamento del deumidificatore a compressore a condensazione.


Una volta raggiunti gli effetti desiderati, il deumidificatore viene spento automaticamente?

Il deumidificatore è munito di igrostato, quindi sarà disattivato automaticamente dopo aver raggiunto le impostazioni predefinite dell’umidità desiderata. Occorre però attendere un po’, perché l’umidità può di nuovo crescere. Se succederà, l’igrostato di nuovo riattiverà il dispositivo.


Che cos’è l’igrostato?

L’igrostato è un dispositivo automatizzato che controlla il funzionamento del deumidificatore. Esso disattiva il deumidificatore se il livello desiderato dell’umidità sarà raggiunto.


Perché nel deumidificatore si condensa così poca acqua?

L’efficienza del deumidificatore dipende dai parametri dell’aria deumidificata. Il calo della temperatura abbassa l’efficienza del sistema di raffreddamento all’interno del dispositivo. Di conseguenza, vengono condensate poche quantità d’acqua. Sulle prestazioni del deumidificatore può influenzare il filtro dell'aria sporco o lo scambiatore di calore. Procedere secondo le indicazioni comprese nel manuale d’istruzioni.


Come scegliere il migliore deumidificatore?

Il migliore, anche se è il più complicato modo per scegliere il deumidificatore, è calcolare l’aumento dell’umidità, che permette di determinare l’efficienza del deumidificatore richiesto. Il deumidificatore può essere scelto anche sulla base dei grafici delle caratteristiche di funzionamento del dispositivo. Se la temperatura e l’umidità dell’aria deumidificata sono conosciute, è ancora più facile selezionare il deumidificatore con l’efficienza giusta. Altri metodi per la selezione sono descritti qui: come scegliere il deumidificatore.


È possibile deumidificare più locali nello stesso tempo?

La deumidificazione di più locali nello stesso tempo è possibile, ma la deumidificazione uno dopo l’altro è molto più efficace e veloce.


Dove bisogna posizionare il deumidificatore?

Il posto migliore è la parte centrale del locale.


È ammessa la ventilazione del locale deumidificato?

I deumidificatori a condensazione devono essere utilizzati in locali chiusi, perciò non è possibile ventilare il locale, quando il dispositivo è avviato.


È ammesso il riscaldamento del locale deumidificato?

Il locale deumidificato può essere riscaldato contemporaneamente. Non si deve però superare l’ambito delle temperature con le quali il dispositivo può funzionare. Bisogna fare attenzione a non direzionare la fonte di calore direttamente al deumidificatore – mantenere la giusta distanza tra i dispositivi.


Il deumidificatore cambia la temperatura del locale?

I deumidificatori a condensazione aumentano la temperatura del locale deumidificato. Ciò dipende dalla temperatura e dal volume del locale. L’aria scaricata dal deumidificatore può essere più calda di 3-8°C.


L’acqua all’interno del serbatoio della condensa può fuoriuscire?

I deumidificatori sono muniti di un sistema che li spegne quando il serbatoio è pieno. Ciò protegge dalle fuoriuscite.


Con quale frequenza deve essere svuotato il serbatoio della condensa?

Il deumidificatore avvisa la necessità di svuotare il serbatoio.


Che cosa succede, se viene scelto il deumidificatore con un’efficienza insufficiente?

L’utilizzo dei dispositivi di un’efficienza insufficiente, prolungherà notevolmente il tempo e il costo della deumidificazione. Questo può anche impedire l’abbassamento del livello dell’umidità relativa inferiore al 50%.


Che cosa succede, se verrà scelto un deumidificatore con un’eccessiva efficienza?

La selezione del deumidificatore con un’efficienza eccessiva, significa costi d’acquisto più elevati e un potenziale del dispositivo non sfruttato. Però l’acquisto di un deumidificatore più grande dà la possibilità di un suo utilizzo in locali più grandi.


Quale è il livello ottimale dell’umidità nei locali ad uso abitativo?

Si ammette, che il livello dell’umidità relativa che garantisce il comfort termico, sia tra il 30 e il 65%. Il livello più giusto dell’umidità è 40-50%.


 
MCS Italy S.p.A., Via Tione 12, 37010 Pastrengo (VR), Italy, Codice Fiscale e P.IVA, VAT Number IT 07526660969
Cap.Soc. Euro 2.000.000 i.v., Registro delle imprese di Verona: nr. 07526660969 REA: 391442